Daniele Titta

Daniete Titta è nato nel 1978 a Roma dove vive tuttora. Laureato in Teorie e Pratiche dell’Antropologia presso La Sapienza di Roma, lavora come autore in una società di produzione di documentari indipendente e ha al suo attivo diverse collaborazioni in qualità di sceneggiatore. 

I libri

Una splendida giornata di sole

Una splendida giornata di sole

Antonia Serranò, Monica Bauletti, Irene Grazzini, Paola Alliney, Daniele Titta, Elena Cerutti
Tracce di memoria

Tracce di memoria

Daniele Titta

Ti potrebbero interessare...

Il mistero della casa del tempo
Se mi guardo da fuori

Se mi guardo da fuori

Teresa Righetti
Tu non ci credere mai

Tu non ci credere mai

Alessandro Marchi
Il cassetto dei ricordi sbagliati
L'intruso

L'intruso

Luigi Bernardi
La colpa

La colpa

Ghirghis Ramal

Dal blog

Quattro appuntamenti con il festival Pistoia - Dialoghi sull’uomo all’Istituto Italiano di Cultura di Londra

Redazione | 26.9.2018
Il festival Pistoia – Dialoghi sull’uomo e l’Istituto Italiano di Cultura di Londra presentano un ciclo di conferenze...

Nasce il Premio DeA Planeta

Redazione | 25.9.2018
25 settembre 2018 – La casa editrice DeA Planeta Libri ha annunciato nel corso di una conferenza stampa tenutasi a...

Appuntamento a Pordenonelegge con Javier Sierra, Claudio Giunta, Adriano Favole, Pierluigi Panza e Lisa Thompson

Redazione | 19.9.2018
Dal 19 al 23 settembre 2018 si tiene a Pordenone Pordenonelegge, la festa del libro con gli autori giunta alla sua XIX edizione.

Appuntamento al Festivaletteratura di Mantova con Karin Bojs, Agnese Codignola ed Eduardo Mendoza

Redazione | 7.9.2018
Dal 5 al 9 settembre 2018 si tiene a Mantova la XXII edizione di Festivaletteratura: cinque giorni di incontri con autori...

Novità

Mia figlia è un’astronave

Mia figlia è un’astronave

Francesco Mandelli
Danza o muori

Danza o muori

Ahmad Joudeh
Ho sposato Pablo Escobar

Ho sposato Pablo Escobar

Victoria Eugenia Henao
Io non ci sto più

Io non ci sto più

Roberta Bruzzone
Club Confidential

Club Confidential

Lele Sacchi
Perché le stelle brillano?