Jim Holt

saggista, filosofo e giornalista statunitense, collabora con “The New York Times”, “The New York Review of Books”, “The American Scholar” e “Slate”, oltre a essere da molti anni una firma di punta del “New Yorker”, per cui scrive di argomenti disparati, dalla filosofia alla teoria delle stringhe, dalla fisica einsteiniana alle barzellette. Il suo ultimo libro è Stop Me If You’ve Heard This: A History and Philosophy of Jokes (New York-London, 2008), pubblicato in Italia con il titolo Piccola storia e filosofia della battuta di spirito (Milano, 2009).

I libri

Ti potrebbero interessare...

Adriano

Adriano

Andrea Carandini, Emanuele Papi
Casamonica

Casamonica

Nello Trocchia
Atlante sentimentale dei colori
Ascesa e caduta dei dinosauri
Il bene possibile

Il bene possibile

Gabriele Nissim
L'ultimo Leonardo

L'ultimo Leonardo

Pierluigi Panza

Dal blog

Star Wars: fantasy o fantascienza?

19.2.2019
Quando si parla di Star Wars non vi è dubbio sul fatto che si tratti di un’opera di fantascienza (più precisamente di...

Perché i libri polizieschi si chiamano gialli?

21.1.2019
Il genere poliziesco conosciuto in Italia come giallo, prende il nome da una famosa collana della casa editrice Mondadori...

Un libro per avvicinare anche i più piccoli alla tragedia dell’Olocausto

Redazione | 18.1.2019
La commovente storia vera delle sorelle Bucci, due bambine sopravvissute alla Shoah, è ora un libro.

Guida ai libri da regalare a Natale

Redazione | 13.12.2018
I consigli della redazione per non sbagliare un regalo, fare anche quest’anno bella figura e non spendere troppo.

Novità

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
Schadenfreude

Schadenfreude

Tiffany Watt Smith
Numeri intelligenti

Numeri intelligenti

Nick Polson, James Scott
Come un padre

Come un padre

Marco Martani
I Miti Greci
Miss Comedy Queen

Miss Comedy Queen

Jenny Jägerfeld