Jimmy Rice

Jimmy Rice si sono conosciuti alla facoltà di giornalismo dell’Università di Sheffield. Dopo essersi incontrati per anni al pub a parlare delle rispettive storie d’amore, hanno deciso di scrivere insieme questo libro. Da allora, nulla è cambiato, salvo il fatto che adesso si portano dietro il computer. Jimmy non smette di rimproverare Laura per i ritardi cronici e lei lo straccia a pinte di birra. Continuano a essere amici solo perché Laura è in grado di preparare un tè come Dio comanda e Jimmy tiene in dispensa uno stock di budini di cui lei va pazza. Entrambi vivono a Londra e collaborano con diverse testate giornalistiche.

I libri

Mi sono scordata di fidanzarmi con te

Mi sono scordata di fidanzarmi con te

Laura Tait, Jimmy Rice

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Star Wars: fantasy o fantascienza?

19.2.2019
Quando si parla di Star Wars non vi è dubbio sul fatto che si tratti di un’opera di fantascienza (più precisamente di...

Perché i libri polizieschi si chiamano gialli?

21.1.2019
Il genere poliziesco conosciuto in Italia come giallo, prende il nome da una famosa collana della casa editrice Mondadori...

Un libro per avvicinare anche i più piccoli alla tragedia dell’Olocausto

Redazione | 18.1.2019
La commovente storia vera delle sorelle Bucci, due bambine sopravvissute alla Shoah, è ora un libro.

Guida ai libri da regalare a Natale

Redazione | 13.12.2018
I consigli della redazione per non sbagliare un regalo, fare anche quest’anno bella figura e non spendere troppo.

Novità

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
Schadenfreude

Schadenfreude

Tiffany Watt Smith
Numeri intelligenti

Numeri intelligenti

Nick Polson, James Scott
Come un padre

Come un padre

Marco Martani
I Miti Greci
Miss Comedy Queen

Miss Comedy Queen

Jenny Jägerfeld