José Eustasio Rivera

José Eustasio Rivera (1888–1928), scrittore e soprattutto poeta colombiano, è considerato uno dei fondatori della moderna letteratura sudamericana. La voragine, il suo capolavoro, oggetto di approfonditi e continui studi critici, è riconosciuto come “il grande romanzo della selva”. Misteriosa la sua improvvisa morte a New York per cui un poeta messicano scrisse che “ la morte di Rivera fu una vendetta della selva; fu una freccia avvelenata con il curaro che attraversò il continente per colpirlo a New York”.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Quattro appuntamenti con il festival Pistoia - Dialoghi sull’uomo all’Istituto Italiano di Cultura di Londra

Redazione | 26.9.2018
Il festival Pistoia – Dialoghi sull’uomo e l’Istituto Italiano di Cultura di Londra presentano un ciclo di conferenze...

Nasce il Premio DeA Planeta

Redazione | 25.9.2018
25 settembre 2018 – La casa editrice DeA Planeta Libri ha annunciato nel corso di una conferenza stampa tenutasi a...

Appuntamento a Pordenonelegge con Javier Sierra, Claudio Giunta, Adriano Favole, Pierluigi Panza e Lisa Thompson

Redazione | 19.9.2018
Dal 19 al 23 settembre 2018 si tiene a Pordenone Pordenonelegge, la festa del libro con gli autori giunta alla sua XIX edizione.

Appuntamento al Festivaletteratura di Mantova con Karin Bojs, Agnese Codignola ed Eduardo Mendoza

Redazione | 7.9.2018
Dal 5 al 9 settembre 2018 si tiene a Mantova la XXII edizione di Festivaletteratura: cinque giorni di incontri con autori...

Novità

Mia figlia è un’astronave

Mia figlia è un’astronave

Francesco Mandelli
Falso Natale

Falso Natale

Errico Buonanno
Danza o muori

Danza o muori

Ahmad Joudeh
Ho sposato Pablo Escobar

Ho sposato Pablo Escobar

Victoria Eugenia Henao
Lucas dalle ali rosse

Lucas dalle ali rosse

Cecilia Randall
Io non ci sto più

Io non ci sto più

Roberta Bruzzone