Laura Bonato

Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere – Uni Torino

1. Informazioni generali

laureata in Pedagogia con una tesi sull’ Analisi e ordinamento automatizzato di una classica raccolta italiana di notizie folkloriche (relatore il prof. G.L. Bravo) presso l’Università degli Studi di Torino, il 28 giugno 1989;

b) perfezionata in Antropologia culturale e sociale presso l’Università di Padova, a.a. 1990/91;

c) nominata cultore della materia in Antropologia culturale dal Consiglio di Facoltà di Magistero dell’Università degli Studi di Torino nel 1994;

d) nominata cultore della materia in Antropologia culturale dal Consiglio di Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Torino nel 1997;

e) dottore di ricerca in Scienze Antropologiche (titolo conseguito presso l’Università degli Studi di Torino l’8 aprile 2004);

f) assegnista di ricerca per 18 mesi dal 1° agosto 2005 presso il Dipartimento di Scienze Antropologiche, Archeologiche e Storico-territoriali dell’Università degli Studi di Torino;

g) ricercatore M-DEA/01 presso l’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dal 1° ottobre 2006;

h) membro del collegio docenti della Scuola di Dottorato in Scienze Umane dell’Università di Torino, indirizzo in Scienze Antropologiche, da gennaio 2008.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Star Wars: fantasy o fantascienza?

19.2.2019
Quando si parla di Star Wars non vi è dubbio sul fatto che si tratti di un’opera di fantascienza (più precisamente di...

Perché i libri polizieschi si chiamano gialli?

21.1.2019
Il genere poliziesco conosciuto in Italia come giallo, prende il nome da una famosa collana della casa editrice Mondadori...

Un libro per avvicinare anche i più piccoli alla tragedia dell’Olocausto

Redazione | 18.1.2019
La commovente storia vera delle sorelle Bucci, due bambine sopravvissute alla Shoah, è ora un libro.

Guida ai libri da regalare a Natale

Redazione | 13.12.2018
I consigli della redazione per non sbagliare un regalo, fare anche quest’anno bella figura e non spendere troppo.

Novità

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
Schadenfreude

Schadenfreude

Tiffany Watt Smith
Numeri intelligenti

Numeri intelligenti

Nick Polson, James Scott
Come un padre

Come un padre

Marco Martani
I Miti Greci
Miss Comedy Queen

Miss Comedy Queen

Jenny Jägerfeld