Pau Donés

Pau Donés

Pau Donés (Montanuy, 11 ottobre 1966) è un musicista spagnolo, cresciuto a Barcellona e residente a Berlino. Pau è il cantante, chitarrista e compositore del gruppo musicale rock latino Jarabe de Palo. La sua prima canzone, La flaca, ispirata da un viaggio a Cuba, diventa famosa grazie a uno spot pubblicitario, l’anno successivo, a sorpresa. Il disco vende milioni di copie in tutto il mondo, e in Spagna diventa la canzone dell’estate 1997.

Dopo avere conquistato la popolarità, Pau intende dimostrare al suo pubblico che La flaca non è stato un semplice episodio fortunato, e nel 1999 lancia Depende. Il nuovo disco annovera collaborazioni importanti e propone testi ironici e ingegnosi che coinvolgono il pubblico ispanico come così come quello italiano. Nel 2001 esce De vuelta y vuelta, il disco in assoluto più profondo e intimista. Nel primo videoclip dell’album, Pau compare per la prima volta senza la sua proverbiale criniera, completamente rasato. Anche questo disco conta collaborazioni importanti come quelle di Antonio Vega, Jovanotti, Vico C e Celia Cruz. Nel 2003 il gruppo opera una nuova svolta verso canzoni più leggere e positive come Bonito, il primo singolo, allegro e coinvolgente, e partecipazioni come quella di Los Mártires del Compás, la cantautrice Elena Andujar e l’amico italiano Jovanotti.

All’inizio del 2007 il gruppo presenta in Spagna il nuovo album Adelantando, che esce anche in Italia, anticipato dal singolo Me gusta como eres, realizzato nella versione italiana, Mi piace come sei, grazie alla collaborazione di Niccolò Fabi. Nel 2014 esce l’ottavo album di inediti della band, intitolato Somos. Nell’album sono contenuti due brani cantati in italiano, Siamo Oggi non sono io, che vedono la partecipazione, rispettivamente, di Jovanotti e di Kekko Silvestre, cantante dei Modà.

I libri

50 palos

50 palos

Pau Donés

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Star Wars: fantasy o fantascienza?

19.2.2019
Quando si parla di Star Wars non vi è dubbio sul fatto che si tratti di un’opera di fantascienza (più precisamente di...

Perché i libri polizieschi si chiamano gialli?

21.1.2019
Il genere poliziesco conosciuto in Italia come giallo, prende il nome da una famosa collana della casa editrice Mondadori...

Un libro per avvicinare anche i più piccoli alla tragedia dell’Olocausto

Redazione | 18.1.2019
La commovente storia vera delle sorelle Bucci, due bambine sopravvissute alla Shoah, è ora un libro.

Guida ai libri da regalare a Natale

Redazione | 13.12.2018
I consigli della redazione per non sbagliare un regalo, fare anche quest’anno bella figura e non spendere troppo.

Novità

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
Streghe

Streghe

Mona Chollet
Le due vite di Lucrezia Borgia

Le due vite di Lucrezia Borgia

Andrea Santangelo, Lia Celi
Bici Zen

Bici Zen

Juan Carlos Kreimer
Elogio della modernità

Elogio della modernità

Flavio Caroli