I Defenestratori

Andrea De Carlo, omonimo del più famoso scrittore, si è messo sulle tracce della società segreta dei Defenestratori. Nelle ricerche che lo portano da Bologna a Praga, il giovane dottorando è aiutato (quando non ne è ostacolato) da un anziano accademico, appassionato di sette massoniche, e da un professore ossessionato da complotti e dietrologie. Un romanzo a tre voci in cui i lettori devono destreggiarsi tanto quanto i protagonisti tra false piste, avventure esilaranti, rompicapi e misteri di ogni tipo. Un thriller davvero sorprendente!

Mattia Filippini

Mattia Filippini è nato a Brescia nel 1984. Ha vissuto per molti anni a Bologna dove ha studiato lettere all’università e si è laureato con una tesi sull’importanza del linguaggio parlato nella scrittura di romanzieri come Ermanno Cavazzoni, Daniele Benati, Paolo Nori, Ugo Cornia e di poeti come Raffaello Baldini e Nino Pedretti. Dal 2010 è redattore di Tupolev!, rivista online che si occupa di narrativa, recensioni, fumetti, illustrazioni e bizzarrie varie. Ha pubblicato racconti sulle riviste La Luna di Traverso, Colla, Finzioni e Inutile e i romanzi Qualcuno era un po’ grasso (Senzapatria, 2011) e Ciarlatani (Blonk, 2013).

Enrico Mazzardi

Enrico Mazzardi è nato nel 1983 nei dintorni di Desenzano del Garda (Brescia). A partire dal 2010 alcuni suoi racconti sono stati pubblicati sulla rivista Tèchne. Nel 2011 è uscito il suo primo libro, Soggetti smarriti (Questi non sono i Promessi sposi).

Luca Pareschi

Luca Pareschi è nato a Bologna nel 1981. Ingegnere riluttante, tiene corsi nelle università di Venezia e Bologna, e nei viaggi in treno fa ricerca su narrazione, industrie culturali, editoria, analisi del discorso pubblico: un’ottima scusa per leggere buoni libri e incontrare persone interessanti.

Prodotti correlati

La maschera dell'assassino
Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino
No exit

No exit

Taylor Adams
L'ombra di Pietra

L'ombra di Pietra

Lorenzo Beccati
Fuoco invisibile

Fuoco invisibile

Javier Sierra
La città degli inganni