Il nido dell'Aquila
Attacco al potere nazista

Nel 1937, in una birreria della periferia londinese, Paul si trova coinvolto in una rissa per difendere David, austriaco, da un giovane di idee fasciste. Tra i due nasce una profonda e fraterna amicizia, ma lo scoppio della guerra li porta su due fronti opposti. Paul prima in patria a dare la caccia alle spie naziste, poi in Francia con i partigiani. David al comando di un carro armato combatterà in Russia in Africa e nel Peloponneso. Uccideranno entrambi, David per salvarsi la vita, Paul per combattere l’orrore nazista. Le loro storie si intrecciano a quelle di milioni di altri, tra missioni segrete, intrighi internazionali, atti di eroismo e gesti disperati. Mentre la battaglia finale si avvicina e in uno dei rifugi più segreti dello stato maggiore nazista Hitler e i suoi gerarchi cercano di prevedere dove potrebbe avvenire lo sbarco delle forze alleate in Francia, la tragedia della guerra segna profondamente i due giovani soldati e l’amicizia che li lega diventa il simbolo di un futuro ancora possibile. 

Fausto Tinti

Fausto Tinti nasce a Castel Guelfo di Bologna nel 1955, vive a Castenaso, è sposato e lavora come impiegato in una ditta di automazioni industriali. Ama viaggiare pianificando personalmente i suoi viaggi che spaziano dal Sudafrica alla Cina, dal Messico all’India, dalla Russia all’Indonesia. È appassionato di storia e ama molto la lettura. Questo è il suo secondo romanzo.

Prodotti correlati

La maschera dell'assassino
Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino
No exit

No exit

Taylor Adams
L'ombra di Pietra

L'ombra di Pietra

Lorenzo Beccati
Fuoco invisibile

Fuoco invisibile

Javier Sierra
La città degli inganni