Il sentiero del serpente

È il 1938 e Naro è costretto a ripartire dall’Abissinia per non sprofondare nel buio: deve lasciare Amina, la donna della sua vita, ma ha visto troppo e deve mettersi in salvo. In una Roma fascistissima, la sete di giustizia e l’impeto da cronista di Naro continueranno a prevalere sull’omertà imposta dal regime: scrivere una sceneggiatura, allora, sembra essere l’unico modo per aggirare la censura e portare alla luce le atrocità commesse dai soldati italiani nella colonia africana. Tra leggi razziali, persecuzioni, torture e tradimenti, Naro lotterà per far valere il suo amore: per la verità e per la sua donna.

Stefano Attiani

Stefano Attiani è nato a Roma nel 1960, dopo aver studiato sceneggiatura e collaborato ai testi di alcune sit com e serie tv ha deciso di dedicarsi alla narrativa. Ha pubblicato i gialli Una scommessa per Watson e L’avventura del licantropo e il racconto Il Diario Afgano.

Prodotti correlati

L'ombra di Pietra

L'ombra di Pietra

Lorenzo Beccati
Il sigillo perduto del papa

Il sigillo perduto del papa

Andrea Bolognesi
La sposa del capitano
Il codice dell'imperatore

Il codice dell'imperatore

Annalisa Canestrelli
Augusta Raurica

Augusta Raurica

Dario Galimberti
Operazione Perseo

Operazione Perseo

Rocco Papa