Il sigillo infranto

Salmedu è in subbuglio. Puntualmente, ogni venerdì sul quotidiano locale compare una storia di vita vissuta, brevi racconti che mettono a nudo vizi e piccole perversioni degli abitanti della cittadina sarda in provincia di Cagliari. Altrettanto puntualmente, le vittime della gogna si presentano al cospetto di don Callisto Onfani e lo aggrediscono verbalmente, qualcuno arriva a prenderlo a sberle. Possibile che il prete abbia violato il segreto confessionale? La repentina scomparsa del parroco sembrerebbe confermare questa ipotesi, conclusione alla quale arrivano pure le indagini del nucleo locale dei Carabinieri, guidati dal maresciallo Masia. In paese arriva pure l’inquisitore don Maccabeo de Chirico, inviato da Sua Eminenza il Vescovo Monsignor Eulario Baldo, convinto che il mistero non sia stato ancora risolto e che solo la verità può riportare la pace tra le anime in pena di Salmedu.

Giuseppe Rosa

Giuseppe Rosa è nato a Oristano nel 1972. Vive e lavora in provincia di Milano da circa dieci anni. Per Libromania ha pubblicato i romanzi Caccia aperta e Il rumore dei segreti, due appassionanti avventure ambientate nella sua Sardegna.

Potrebbero piacerti anche

Il rumore dei segreti

Il rumore dei segreti

Giuseppe Rosa
Caccia aperta

Caccia aperta

Giuseppe Rosa

Prodotti correlati

No exit

No exit

Taylor Adams
Fuoco invisibile

Fuoco invisibile

Javier Sierra
La città degli inganni
C'era la nebbia a Milano

C'era la nebbia a Milano

Franco Di Leo
La scomparsa di Novella Tammone

La scomparsa di Novella Tammone

Salvatore Molianri
Il metodo Verboski

Il metodo Verboski

Roberto Bertini