Inni degli Alvar

Una sorta di geografia mistica che, attraverso particolari composizioni, percorre 108 luoghi sacri, 97 dei quali nell’India meridionale. Luoghi in cui gli Alvar vivevano in incessante pellegrinaggio, cantando le lodi di Visnu e abbandonandosi a un rapimento estatico che giungeva sino alla possessione. A curarne la pubblicazione per Utet è stata Emanuela Panattoni. L’opera tamil esce in forma di ebook per Utet corredata di un ottimo apparato critico e del tradizionale testo a fronte qui debitamente traslato in ipertesto.

Potrebbero piacerti anche

I miei primi 54000 anni
Mi chiamavano Togliatti
Tu non ci credere mai

Tu non ci credere mai

Alessandro Marchi

Prodotti correlati