La secchia rapita

Alessandro Tassoni nasce e vive a Modena dal 1565 al 1635. Il suo lavoro di scrittore e poeta italiano trova la sua espressione più alta ne La secchia rapita, un poema eroicomico in cui l’autore riprende la tradizione burlesca di prendersi gioco del mondo cavalleresco. Oggi Utet pubblica l’edizione digitale di quest’opera tassoniana, il cui carattere distintivo e inedito sta nell’apparato critico che la correda e la impreziosisce.

Prodotti correlati

Opere

Opere

Guido Gozzano
Segnali di fumo

Segnali di fumo

Andrea Camilleri
Opere italiane

Opere italiane

Giordano Bruno
Opere scelte

Opere scelte

Giuseppe Parini
Epistole

Epistole

Francesco Petrarca
Novelle

Novelle

Matteo Bandello