Mai stati meglio
Guarire da ogni malanno con la Storia

Addio ansiolitici, antidepressivi e fiori di Bach, bye bye strizzacervelli e guru motivazionali: il rimedio più efficace ed economico per i disturbi che tormentano corpo e anima dell’uomo moderno si chiama Storia. Basta scorrere i secoli passati per capire che, a dispetto di quel che vuol farci credere un’informazione chiassosa e piagnona, stiamo vivendo uno dei momenti più positivi, confortevoli e ricchi di opportunità dall’apparizione dell’uomo sulla Terra: rendersene conto significa sentirsi già meglio. Questo libro insegna a usare la Storia come un armadietto dei medicinali a costo zero e a effetto rapido per fronteggiare e ridimensionare i malanni più vari, dall’emicrania all’eterno mal di fegato a certe disfunzioni intime, e ritrovare la gioia di vivere nel presente. Quindi, bando al pessimismo: ringraziamo la nostra fortuna sfacciata e rimbocchiamoci le maniche perché in un futuro molto prossimo tutti gli abitanti della Terra possano dire, come noi oggi: «non siamo mai stati meglio».

Introduzione. Curarsi con la Storia
Anamnesi
Non aprite quell’aorta. Cardiologia e dintorni
Elogio dell’emicrania
Casta-enterologia. I disturbi digestivi
Miopia, presbiopia retrospettiva e altri disturbi visivi
Homo homini morbus: le epidemie
«Sangue! Strano, dovrebbe star dentro»
Traumatologia, sofferenze e tortura (ma pensiamo positivo)
Il Santo Graal della follia
Una Storia di sesso
La Ricetta. Bibliografia orientativa

Andrea Santangelo

storico militare e archeologo, si occupa di divulgazione storica.

 

Lia Celi

giornalista e scrittrice satirica, è autrice di romanzi e testi teatrali; collabora con “il Fatto Quotidiano” e con il giornale online “Linkiesta”.

Prodotti correlati