Malati di sesso
Un’irresistibile avventura romaticomica in bilico tra umanità e ironia

Il ritratto candido e irriverente di una generazione e dei suoi amori difficili.

«Da 0 a 10, quanto riesci a controllare l’impulso e il desiderio di fare sesso?»

Cosa possono avere in comune un autore comico televisivo di modestissimo successo e una bella e affermata mental coach? Semplice: il sesso. A lui, Giacomo, le donne piacciono davvero tutte e davvero troppo; lei, Giovanna, non è capace di dire di no e finisce per concedersi anche a chi non la merita. E se dietro l’irrefrenabile compulsione sessuale di entrambi si nascondesse un disperato bisogno d’amore? Giacomo e Giovanna si incontrano nello studio di uno psicanalista e, in cerca di una soluzione al problema che li accomuna, finiranno travolti da una girandola di disavventure che li porterà in giro per l’Italia nelle situazioni più disparate, bizzarre e irresistibili. La loro storia si intreccia con le vicende degli amici del cuore, il giocatore incallito Livio e l’animalista Eleonora. Nella tradizione della migliore commedia brillante e sentimentale, Malati di sesso regala una ricostruzione tenera ed esilarante dei difficili rapporti tra i sessi attraverso le psicosi, le ossessioni e le fragilità del nostro tempo.

*** A giugno nelle sale cinematografiche il film diretto da Claudio Cicconetti con Francesco Apolloni, Gaia Bermani Amaral, Elettra Capuano e Fabio Troiano prodotto da Roberto Capua. ***

 

Marina Marchetti

Marina Marchetti è lo psudonimo di una scrittrice e giornalista milanese appassionata di cinema e storia.

Prodotti correlati

Mia figlia è un’astronave

Mia figlia è un’astronave

Francesco Mandelli
L'intruso

L'intruso

Luigi Bernardi
Se mi guardo da fuori

Se mi guardo da fuori

Teresa Righetti
Tu non ci credere mai

Tu non ci credere mai

Alessandro Marchi
La colpa

La colpa

Ghirghis Ramal