Opere

a cura di Tito Colamarino e Domenico Bo

Testo a fronte

Mentre noi parliamo, sarà già sparita l’ora, invidiosa del nostro godere. Cògli la giornata d’oggi e confida il meno possibile in quella di domani.

Dum loquimur, fugerit invida aetas: carpe diem, quam minimum credula postero.

Quinto Orazio Flacco

Prodotti correlati

Antichità giudaiche

Antichità giudaiche

Giuseppe Flavio
Il capitale

Il capitale

Karl Marx
La ricchezza delle nazioni
Scritti politici

Scritti politici

Georges Sorel
Scritti sulla tolleranza
De rerum natura

De rerum natura

Lucrezio