Opere scelte

Sofronio Eusebio Girolamo vive fra il 347 e il 419 circa. Scrittore, teologo e santo romano, nonché padre e dottore della Chiesa, ha tra i suoi meriti maggiori quello di aver tradotto la Bibbia dal greco e dall’ebraico al latino. Fra le sue opere spiccano il trattato Adversus Iovinianum e il De Viris Illustribus, scritto nel 392 sul modello delle vite di Svetonio. Una scelta accurata delle sue opere è edita oggi da Utet in forma di ebook con un valido compendio esegetico a corredo e la possibilità di passare dalla versione italiana a quella d’origine con un collaudato sistema di consultazione tramite link, tipico del contenuto digitale.

Prodotti correlati