Riconoscere gli alberi

Alberi e arbusti sono una presenza costante del paesaggio, e rappresentano un patrimonio naturale di incalcolabile valore. Difficilmente però siamo in grado di riconoscerli, specie in inverno, quando la corteccia e la sagoma nuda sono gli unici elementi disponibili, almeno per le specie a foglie caduche. Per chi voglia imparare a riconoscere gli alberi è dunque indispensabile un manuale di facile consultazione, che tenga soprattutto conto delle esigenze dei meno esperti in botanica e adotti quindi una formula e un linguaggio piuttosto “visivo” che non meramente tecnico. Il volume comprende, nella prima parte, una vera e propria “chiave” fotografica per l’identificazione delle foglie, mentre nella seconda riporta la descrizione delle diverse specie. Si tratta di una rassegna unica nel suo genere, poiché di ogni specie sono riportate la fotografia delle foglie, la sagoma al tratto che illustra il portamento dell’albero, rendendolo riconoscibile anche in inverno, e un altro importante particolare rivelatore, il frutto, oppure il fiore, oppure entrambi e, nei casi più significativi, anche la corteccia. Le illustrazioni, ordinate alfabeticamente secondo la nomenclatura scientifica, sono corredate da un dettagliato testo descrittivo. Il successo riscontrato negli anni da questo volume ha motivato la scelta di proporne la nuova edizione, rinfrescandone la veste grafica. La formula del “confronto visivo”, più immediato ed efficace che non la semplice lettura di una descrizione, fa di questo volume un’opera di riferimento.

Prodotti correlati

Mamma, ci siamo persi a New York
Iro Iro

Iro Iro

Giorgio Amitrano
Tutto Letteratura italiana

Tutto Letteratura italiana

Redazione De Agostini
Le ragazze con il pallino per la matematica

Le ragazze con il pallino per la matematica

Chiara Burberi, Luisa Pronzato
Pokémon Go mania

Pokémon Go mania

Gabriele Niola