Serial killer. Il lato oscuro della natura umana

  • Autore Brian Innes
  • Genere Non Fiction
  • Formato cartonato con sovraccoperta
  • Pagine 448
  • Data di uscita 01.05.2015

Il fascino del male, l’ambiguo carisma di uomini e donne che dietro una parvenza di normalità nascondono una natura quasi diabolica. Sebbene si tratti probabilmente di un fenomeno che esiste _ n dalle origini della storia dell’uomo, è soltanto grazie ai più recenti progressi compiuti nell’ambito della scienza forense e del pro_ ling psicologico che si è arrivati ad identi_ care quei soggetti che possiamo de_ nire “serial killer”. Ma chi sono questi uomini e queste donne? Perché commettono delitti tanto terribili? Come scelgono le loro sventurate vittime? E, soprattutto: come possono essere fermati? Per rispondere a queste domande, questo volume ripercorre, in ordine cronologico, le storie di oltre 50 tra i più e_ erati serial killer di tutti i tempi – da Jack lo Squartatore e la “Contessa Sanguinaria” _ no ai più recenti Ted Bundy, lo “Strangolatore di Boston” e il “_ glio di Sam” – raccontandone lo sviluppo, i delitti, la macabra doppia vita, il pro_ lo psicologico e le tecniche di indagine messe in atto per catturarli. Dalle pagine di questo volume emerge l’agghiacciante spaccato di una società nella quale, sotto un velo di apparente rispettabilità, individui razionali e spesso estremamente intelligenti si rivelano capaci di azioni di ine_ abile crudeltà e selvaggia brutalità. E sebbene questi assassini rappresentino senza dubbio il lato più oscuro della natura umana, dalle loro storie emerge un fascino terribile e quasi ipnotico, a cui è impossibile sottrarsi.

Prodotti correlati

Riconoscere gli alberi

Riconoscere gli alberi

Roger Phillips
Iro Iro

Iro Iro

Giorgio Amitrano
Tutto Letteratura italiana

Tutto Letteratura italiana

Redazione De Agostini