Serial killer. Il lato oscuro della natura umana

  • Autore Brian Innes
  • Genere Non Fiction
  • Formato cartonato con sovraccoperta
  • Pagine 448
  • Data di uscita 01.05.2015

Il fascino del male, l’ambiguo carisma di uomini e donne che dietro una parvenza di normalità nascondono una natura quasi diabolica. Sebbene si tratti probabilmente di un fenomeno che esiste _ n dalle origini della storia dell’uomo, è soltanto grazie ai più recenti progressi compiuti nell’ambito della scienza forense e del pro_ ling psicologico che si è arrivati ad identi_ care quei soggetti che possiamo de_ nire “serial killer”. Ma chi sono questi uomini e queste donne? Perché commettono delitti tanto terribili? Come scelgono le loro sventurate vittime? E, soprattutto: come possono essere fermati? Per rispondere a queste domande, questo volume ripercorre, in ordine cronologico, le storie di oltre 50 tra i più e_ erati serial killer di tutti i tempi – da Jack lo Squartatore e la “Contessa Sanguinaria” _ no ai più recenti Ted Bundy, lo “Strangolatore di Boston” e il “_ glio di Sam” – raccontandone lo sviluppo, i delitti, la macabra doppia vita, il pro_ lo psicologico e le tecniche di indagine messe in atto per catturarli. Dalle pagine di questo volume emerge l’agghiacciante spaccato di una società nella quale, sotto un velo di apparente rispettabilità, individui razionali e spesso estremamente intelligenti si rivelano capaci di azioni di ine_ abile crudeltà e selvaggia brutalità. E sebbene questi assassini rappresentino senza dubbio il lato più oscuro della natura umana, dalle loro storie emerge un fascino terribile e quasi ipnotico, a cui è impossibile sottrarsi.

Prodotti correlati

Mamma, ci siamo persi a New York
Riconoscere gli alberi

Riconoscere gli alberi

Roger Phillips
Iro Iro

Iro Iro

Giorgio Amitrano
Tutto Letteratura italiana

Tutto Letteratura italiana

Redazione De Agostini
Le ragazze con il pallino per la matematica

Le ragazze con il pallino per la matematica

Chiara Burberi, Luisa Pronzato
Pokémon Go mania

Pokémon Go mania

Gabriele Niola