Topi ne abbiamo?

Una famiglia strampalata, un ospite inatteso. E una caccia al topo che si trasforma nell’avventura più divertente di sempre.

La piccola Norma è una bambina straordinaria con una famiglia altrettanto straordinaria. Un fratello che vuole sempre avere ragione, due genitori con la testa tra le nuvole, tre gatte annoiate e soprattutto una nonna vulcanica che mette in riga tutti quanti. Con una famiglia così ogni giorno è una sorpresa. Come la mattina in cui alla porta bussa Nessi, la zia più eccentrica del mondo, sempre carica di regali fantastici e decisamente… strambi! Questa volta però sembra proprio che Nessi abbia superato se stessa perché ha portato a casa… un topo! Anzi, una topolina. Una ratta domestica che Norma decide subito di chiamare Topolla. E, mentre tutti pensano a come sbarazzarsi del roditore dalla coda rosa e dal nasino troppo curioso, Topolla riesce a evadere dalla sua gabbietta, e a quel punto… cominciano i veri guai!

Daniela Volpari

Daniela Volpari è un’illustratrice romana, classe 1985. Dopo il diploma in Illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics a Roma, ha vinto il primo premio al contest Calendario Tapirulan 2010. Ha partecipato a diverse mostre in Italia e all’estero. Il suo lavoro è tutt’oggi pubblicato in Italia, Francia, Nuova Zelanda, Spagna, Russia e America.

Annalisa Strada

Annalisa Strada scrive libri per bambini e ragazzi. Insegna lettere in una scuola secondaria di primo grado e da prima di scoprire quanto le piacesse insegnare ha scoperto quanto strepitosamente le piacesse inventare storie. Ha pubblicato oltre ottanta titoli, molti dei quali tradotti all’estero, e ha vinto alcuni premi: il Gigante delle Langhe (2010), il Premio Arpino (2011, 2012), il Premio Selezione Bancarellino (2017) e il Premio Cento (2017).

Prodotti correlati

I tre porcellini. Fiabe cucù

I tre porcellini. Fiabe cucù

Mariachiara Di Giorgio
Il piccolo principe. Fiabe cucù
Penny dice NO

Penny dice NO

Alessandro Q. Ferrari
La melodia nascosta

La melodia nascosta

Vern Kousky
Odio le regole!

Odio le regole!

Alberto Pellai, Barbara Tamborini