Guido Gozzano

Guido Gustavo Gozzano (Torino, 19 dicembre 1883 – Torino, 9 agosto 1916) è stato un poeta e scrittore italiano. Il suo nome è spesso associato alla corrente letteraria post-decadente del crepuscolarismo. Nato da una famiglia benestante di Agliè, inizialmente si dedicò alla poesia nell’emulazione di Gabriele D’Annunzio e del suo mito del dandy. Successivamente, la scoperta delle liriche di Giovanni Pascoli lo avvicinò alla cerchia di poeti intimisti. Morì a soli 32 anni, a causa del cosiddetto mal sottile, termine caduto in disuso che stava ad indicare la tubercolosi polmonare che lo affliggeva. Tra le sue raccolte di versi: La via del rifugio (1907) e I colloqui (1911). Il mondo da lui descritto è quello provinciale, piccolo-borghese, visto con amore, ma allo stesso tempo con un certo distacco ironico.

I libri

Opere

Opere

Guido Gozzano

Ti potrebbero interessare...

Metamorfosi

Metamorfosi

Publio Ovidio Nasone
Critica della ragion pura

Dal blog

#iorestoacasa: consigli di lettura, appuntamenti on line con gli autori, idee e offerte speciali

Redazione | 13.3.2020
Le iniziative che la casa editrice e i suoi autori hanno intrapreso per aiutare i lettori a trascorrere meglio il proprio...

Casa UTET: ragionare sul presente

Redazione | 13.3.2020
La più antica casa editrice italiana porta a casa tua i suoi autori e le sue autrici per ragionare sul presente. #iorestoacasa...

Cosa succede, nella nostra testa, quando ci troviamo in situazioni di emergenza e di rischio

Redazione | 28.2.2020
Un ebook gratuito di Andrea Sales per affrontare in maniera sana l’emergenza Coronavirus

La reazione al Coronavirus oggi e la peste a Milano raccontata da Alessandro Manzoni

Redazione | 27.2.2020
La lettera aperta del dirigente scolastico agli studenti del liceo Volta di Milano

Novità