John Maynard Keynes

Economista (Cambridge 1883 – Firle, Sussex, 1946). Considerato una delle figure fondamentali della scienza economica, il suo pensiero e le sue opere hanno influenzato l’elaborazione economica, sociologica e politica del Novecento.
L’insoddisfazione per l’incapacità delle teorie economiche a dare spiegazioni e indicazioni convincenti di fronte alla disoccupazione di massa, dovuta alla crisi del 1929, portò K. a elaborare la sua rivoluzionaria tesi, esposta nella celebre opera General theory of employment, interest and money (1936; trad. it. 1947 e 1971), in cui negò la validità della teoria secondo la quale l’offerta crea sempre la propria domanda e mise in discussione la naturale tendenza del sistema concorrenziale alla piena occupazione dei fattori produttivi, in cui l’economia classica aveva in complesso creduto.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Le Storie

Le Storie

Tucidide
Metamorfosi

Metamorfosi

Publio Ovidio Nasone
Lo spirito delle leggi

Lo spirito delle leggi

Charles-Louis de Secondat Baron de Montesquieu
Critica della ragion pura

Dal blog

Quattro ebook in offerta per il Cyber Monday

Redazione | 29.11.2019
Dopo l’abbuffata di sconti del Black Friday, arrivano le offerte per il Cyber Monday. Tutti i dettagli.

Amore, avventura, azione: tre romanzi italiani in offerta

Redazione | 29.11.2019
Hai tempo fino al 30 novembre 2019 per acquistare tre romanzi Libromania a partire da 0,99 euro: Il codice dell’imperatore,...

DeA Planeta acquisisce i libri delle serie Netflix 'La casa di carta' ed 'Élite'

Redazione | 27.11.2019
DeA Planeta Libri annuncia l’acquisizione dei diritti di lingua italiana dei libri ufficiali delle serie Netflix La...

Torna Bookcity a Milano dal 13 al 17 novembre 2019

Redazione | 8.11.2019
Tutti gli appuntamenti con gli autori De Agostini, UTET, DeA Planeta e Libromania a Bookcity Milano 2019.

Novità