José Eustasio Rivera

José Eustasio Rivera (1888–1928), scrittore e soprattutto poeta colombiano, è considerato uno dei fondatori della moderna letteratura sudamericana. La voragine, il suo capolavoro, oggetto di approfonditi e continui studi critici, è riconosciuto come “il grande romanzo della selva”. Misteriosa la sua improvvisa morte a New York per cui un poeta messicano scrisse che “ la morte di Rivera fu una vendetta della selva; fu una freccia avvelenata con il curaro che attraversò il continente per colpirlo a New York”.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Libri per il giorno della Memoria

Libri per il giorno della Memoria

Redazione | 20.1.2021
Il 27 gennaio, Giornata della Memoria, si commemorano le vittime dell’Olocausto in occasione dell’anniversario della...
Leonardo Patrignani è il vincitore del premio Bancarellino 2020

Leonardo Patrignani è il vincitore del premio Bancarellino 2020

Redazione | 5.12.2020
Darkness di Leonardo Patrignani (DeA) vince il premio Bancarellino 2020 a pari merito con Eterni secondi di Rosario Esposito...
Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Redazione | 14.9.2020
Una campagna mette insieme case editrici e librerie per promuovere la lettura e dare una mano alle famiglie alle prese con...
Le imperfette di Federica De Paolis opzionato da compagnia Leone Cinematografica

Le imperfette di Federica De Paolis opzionato da compagnia Leone Cinematografica

Redazione | 2.9.2020
Milano, 2 settembre 2020 – I diritti cinematografici del romanzo vincitore del Premio DeA Planeta 2020, Le imperfette...

Novità