José Eustasio Rivera

José Eustasio Rivera (1888–1928), scrittore e soprattutto poeta colombiano, è considerato uno dei fondatori della moderna letteratura sudamericana. La voragine, il suo capolavoro, oggetto di approfonditi e continui studi critici, è riconosciuto come “il grande romanzo della selva”. Misteriosa la sua improvvisa morte a New York per cui un poeta messicano scrisse che “ la morte di Rivera fu una vendetta della selva; fu una freccia avvelenata con il curaro che attraversò il continente per colpirlo a New York”.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Torna Bookcity a Milano dal 13 al 17 novembre 2019

Redazione | 8.11.2019
Tutti gli appuntamenti con gli autori De Agostini, UTET, DeA Planeta e Libromania a Bookcity Milano 2019.

Paola Zannoner presenta il Bardo e la Regina, il romanzo sulla vita del giovane William Shakespeare

Redazione | 18.10.2019
William Shakespeare è stato il più grande narratore di tutti i tempi, ma nessuno ha mai raccontato la sua vera storia....

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione del Premio DeA Planeta

Redazione | 14.10.2019
Dopo il successo della prima edizione, si apre oggi, 14 ottobre 2019, il bando di partecipazione alla seconda edizione del...

Tutte le date del tour di presentazioni e firmacopie di "Tu, ma per sempre" di Roberto Emanuelli.

Redazione | 7.10.2019
Martedì 8 ottobre 2019 arriva in libreria Tu, ma per sempre e inizia il tour di presentazioni e firmacopie di Roberto Emanuelli:...

Novità