Pierre Vidal-Naquet

Pierre Vidal-Naquet (1930-2006), raffinato grecista, è stato direttore dell’Ecole des Hautes Etudes en Science sociale. Intellettuale militante, strenuo difensore dei diritti umani, criticò duramente l’utilizzo della tortura da parte dell’esercito francese durante la guerra d’Algeria. Tra le sue opere, molte delle quali tradotte in italiano, da ricordare Gli ebrei la memoria il presente (1985), Il buon uso del tradimento: Flavio Giuseppe e la guerra giudaica (1992), La democrazia greca nell’immaginario dei moderni (1996) e Atlantide. Breve storia di un mito (2006).

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Un viaggio nel mondo di Piccole donne in 15 parole

Redazione | 10.1.2020
La prefazione del libro di Carolina Capria, che arriva in libreria in contemporanea all’uscita di Piccole donne al cinema,...

Guida al regalo perfetto

Redazione | 19.12.2019
Anche quest’anno abbiamo messo insieme i consigli della redazione per andare a colpo sicuro con i regali.

Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven diventa un film NETFLIX

Redazione | 13.12.2019
DeA Planeta Libri annuncia che il film tratto dal bestseller mondiale Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven...

Al via la quarta edizione di Fai Viaggiare la tua Storia, il premio letterario di Libromania e Autogrill

Redazione | 12.12.2019
Dal 9 dicembre 2019 al 22 marzo 2020 sono aperte le iscrizioni al premio letterario per autori emergenti organizzato da Libromania...

Novità