Stefano Manca

Stefano Manca nasce giovanissimo a Sassari nel 1972. Nel 1994 butta al vento una vita di studi per mettersi a fare il teatrante con il gruppo di cabaret “Pino & gli Anticorpi”, e inizia a fare esperienza di scrittura comica. Questo è il suo primo libro. La stesura ha richiesto dodici anni, una settimana di scrittura effettiva e il resto di preparazione psicofisica. Stefano Manca, infatti, è l’unico autore che scrive col metodo Stanislavskij e non parla mai di cose che non conosce e non ha sperimentato di persona quindi, per potere redigere efficacemente un libro sui bambini, ha deciso di diventare padre tre volte, in modo da trasfondere nell’opera l’esperienza diretta dell’argomento. Attualmente sta lavorando al prossimo saggio, che avrà per tema “la vita dopo la morte”. Uscirà postumo una volta trovato un medium a cui dettarlo…

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Lettera alle lettrici e ai lettori

Lettera alle lettrici e ai lettori

Redazione | 27.6.2020
Sulle richieste di chiarimento per alcuni contenuti presenti in una collezione De Agostini non commercializzata da DeA Planeta...
I bestseller De Agostini, Utet e DeA Planeta in edizione tascabile

I bestseller De Agostini, Utet e DeA Planeta in edizione tascabile

Redazione | 18.6.2020
Dal 9 giugno 2020 in libreria i titoli più amati dai lettori in un un nuovo formato tascabile ed economico.
Percorsi di lettura: libri di storia

Percorsi di lettura: libri di storia

Redazione | 7.6.2020
Diciassette libri di storia dal catalogo UTET: la storia medievale delle crociate e dei templari, le ricostruzioni di grandi...
Percorsi di lettura: libri di storia pop

Percorsi di lettura: libri di storia pop

Redazione | 7.6.2020
Dodici libri dal catalogo UTET che raccontano la storia attraverso fenomeni di costume e da punti di vista particolari e...

Novità