Giovanni e Paolo e il mistero dei pupi

Giovanni e Paolo e il mistero dei pupi

Con la prefazione di Manfredi Borsellino

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino protagonisti di una favola commovente e tenera per spiegare la mafia e l’antimafia ai più piccoli. Negli anni Cinquanta, a Palermo, i due amici e compagni di scuola Giovanni e Paolo cercano, con l’aiuto di altri amici e del vecchio e geniale rigattiere Salvatore, di liberare dal male oscuro la città e i suoi abitanti. Tutti sembrano essere diventati improvvisamente cinici e violenti dopo aver incontrato il Mago Nìvuro, che ha tolto loro l’anima trasformandoli in pupi di legno. La solidarietà e l’unione del gruppo, come accadde nel Pool antimafia, dà i suoi frutti: Giovanni e Paolo liberano le anime dei cittadini e si godono la festa di Santa Rosalia da veri eroi.

Potrebbero piacerti anche

La stella di Andra e Tati

La stella di Andra e Tati

Alessandra Viola, Rosalba Vitellaro