Il codice Sith

Per secoli, i Sith si sono tenuti nell’ombra, aspettando il momento più opportuno per prendere il controllo della Galassia. Nel corso del tempo, alcuni tra i più importanti Lord hanno annotato i loro pensieri, le loro imprese e i loro piani per il dominio dell’Universo, e questi scritti sono passati per le mani di numerosi altri Sith e Jedi, che li hanno commentati. Durante la sua ascesa al potere, Darth Sidious – L’Imperatore – rintracciò cinque di questi testi, scritti dai suoi predecessori, e vi aggiunse il proprio “manifesto”: i documenti, creduti perduti da tempo, sono alla base dell’ideologia dell’Ordine Sith.

Potrebbero piacerti anche

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Rosanna Panelli Marvulli, Giovanni Fornero
Che giornata di merda!

Che giornata di merda!

Lotta Sonninen

Novità