Introduzione ai principi della morale e della legislazione

Jeremy Bentham, filosofo e giurista londinese vissuto dal 1748 al 1832, è stato paladino della libertà personale ed economica, della separazione di Stato e Chiesa, della libertà di parola, della parità di diritti per le donne, della fine della schiavitù, dei diritti degli animali, del diritto al divorzio, del libero commercio e della depenalizzazione della sodomia. La sua Introduzione ai principi della morale e della legislazione, opera in due volumi uscita nel 1789 e poi nel 1823, oggi vede la luce sotto forma di ebook, corredata da un ottimo apparato critico e dal testo originale integrato ipertestualmente. Tutta ad opera di Utet.

Prodotti correlati

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Rosanna Panelli Marvulli, Giovanni Fornero
Io sono dinamite

Io sono dinamite

Sue Prideaux
La notte del mondo

La notte del mondo

Diego Fusaro
Identità

Identità

Francis Fukuyama
Rompere le regole

Rompere le regole

Marco Belpoliti, Giovanni De Luna, Nicola Gardini, Nadia Fusini, Fabrizio Gifuni, Francesca Rigotti
La rivoluzione democratica in Francia

La rivoluzione democratica in Francia

Nicola Matteucci, Alexis de Tocqueville