La quadratura del cerchio

La quadratura del cerchio

Due omicidi sconvolgono nel giro di dieci giorni il mondo della moda e della lirica. Le indagini sono affidate al giovane commissario Marco Rapisarda, siciliano in assegnazione provvisoria a Roma, uomo dal carattere introverso e scontroso, ma apprezzato dai colleghi per l’onestà intellettuale e l’umanità che sa sempre dimostrare a tempo debito. Avere al suo fianco l’avvenente dottoressa Serena Mazza, medico legale, complica non poco le indagini vista la diffidenza del giovane commissario per le donne. Rapisarda parte malissimo accusando la dottoressa Mazza di incompetenza e lei, profondamente offesa, si lancia in un’inchiesta personale aiutata dalla collaboratrice Rossella Paladini. Tra esitazioni, bruschi ripensamenti e complicazioni di ogni genere, i due saranno costretti a collaborare per provare sbrogliare la matassa e individuare il fil rouge che collega i due delitti.

Prodotti correlati