La razza superiore
Alle origini del razzismo che divide l'Europa

Sapevate che in America all’inizio del Novecento migliaia di donne provenienti dai Paesi dell’Est europeo furono sterilizzate per timore che i loro figli potessero inquinare la razza pura americana? E che quelle leggi, definite di “igiene razziale”, avrebbero ispirato le persecuzioni contro gli ebrei e altre minoranze più tardi promosse da Hitler in Germania? Siete a conoscenza delle orribili torture che i soldati della Force Publique olandese infliggevano agli indigeni congolesi adibiti alla raccolta del caucciù ogni volta che i risultati delle loro fatiche venivano giudicati deludenti? Questi e altri episodi storici si intrecciano alle vicende dei protagonisti della nuova opera di Schiraldi, in un coinvolgente e illuminante viaggio narrativo alle origini del razzismo che oggi divide l’Europa e anima la politica anti immigrazione di Donald Trump.
Un romanzo, quello di Schiraldi, di straordinaria attualità, nel quale si riaffacciano alcuni dei personaggi già conosciuti e amati dai lettori di Per soldi o per amore.

La storia della civiltà umana è lastricata di errori e abusi che spesso si rivelano il punto di partenza di autentiche tragedie.

Potrebbero piacerti anche

Prodotti correlati