La Roma di Augusto in 100 monumenti

L’universo di Roma antica sfugge a una decifrazione immediata. Il patrimonio sterminato di architetture, sculture, pitture e arti minori è letto spesso come un insieme di capolavori isolati, mirabilia estrapolati da ogni contesto.
Andrea Carandini – uno dei massimi archeologi contemporanei, artefice di quello straordinario tour de force erudito e intellettuale che è l’Atlante di Roma antica – tenta in questo libro un esperimento singolare: consegnarci una lettura organica dell’Urbe durante un periodo capitale della sua storia, quello dell’ascesa al potere e del lunghissimo principato di Ottaviano Augusto, attraverso il racconto di 100 monumenti giunti come rovine fino a noi.
Edifici amministrativi, luoghi di culto, infrastrutture, costruzioni commerciali, spazi per lo spettacolo, monumenti onorari, abitazioni private e aree funerarie – l’intero programma urbano del princeps – sono illustrati da immagini e testi illuminanti che formano una stupefacente guida della Roma augustea tra il 44 a.C. e il 14 d.C.
Centro simbolico, oltre che fisico, di questo itinerario è la domus Augusti, lo straordinario complesso architettonico palatino e primo “palazzo” da cui il principe governava il mondo. Idee, fantasie, forme artistiche e azioni politiche sono, per Carandini, inseparabili dal luogo in cui sono state concepite e attuate. È così che dalla descrizione minuziosa della prima residenza imperiale emerge prodigiosamente un inedito ritratto del suo inventore e abitante.

Potrebbero piacerti anche

Prodotti correlati

Adriano

Adriano

Andrea Carandini, Emanuele Papi
L'arte occidentale della guerra

L'arte occidentale della guerra

Victor Davis Hanson
La battaglia di Canne

La battaglia di Canne

Massimo Bocchiola, Marco Sartori
Giove custode di Roma

Giove custode di Roma

Andrea Carandini, Mattia Ippoliti
Roma dentro le mura

Roma dentro le mura

Mauro Catteruccia