La signora delle camelie

Occhi neri, capelli d’ebano e pelle di pesca. Lei è Marguerite Gautier, la fanciulla più affascinante e chiacchierata di Parigi. Le donne la invidiano, gli uomini la desiderano, tutti ne parlano. Ma Marguerite è un lusso per pochi e sa come tenere al guinzaglio i suoi spasimanti, siano abbienti signori o irrequieti rampolli di buona famiglia. Eppure per il timido e gentile Armand Duval, appena giunto in città, lei è solo la più bella ragazza mai vista, l’unica capace di far battere il suo cuore e di umiliarlo nello stesso tempo. Deciso a conoscerla nonostante tutto, Armand scoprirà che dietro la vita sfrenata di Marguerite si celano malattia e solitudine, e lotterà per conquistarne non il fragile corpo, bensì ciò che nessuno prima di allora ha mai avuto: il cuore.

Un intramontabile classico della letteratura, la storia di una passione destinata ad ardere eterna, più forte di qualsiasi cosa, anche della morte.

Prefazione di Simona Sparaco.

Prodotti correlati

Cime tempestose

Cime tempestose

Emily Brontë
Dracula

Dracula

Bram Stoker
Madame Bovary

Madame Bovary

Gustave Flaubert, Andrea Bajani
Ragione e sentimento

Ragione e sentimento

Jane Austen
Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta

William Shakespeare
Il grande Gatsby

Il grande Gatsby

Francis Scott Key Fitzgerald