La vita e il pensiero

Figura insolita e poco nota della storia del pensiero antico, il greco Pirrone è il protagonista di uno scetticismo pratico massimamente destabilizzante agli occhi di noi moderni, ma non perché fosse un rivoluzionario. Tutt’altro. Era, piuttosto, un moderato e così quasi tutti gli scettici. Ciò non toglie che l’esercizio spirituale di cui Pirrone è maestro, la sospensione del giudizio, va considerato come un atto coraggioso e potente.
Oggi siamo magari attratti dai mondi schiusi dall’insinuante pillola rossa di Matrix ma incapaci, spesso, di assumere il farmaco che per gli antichi era in grado di avvicinarci alla felicità sulla terra: l’indifferenza rispetto alla mutevolezza delle cose umane, nella fedeltà a se stessi e alla propria natura, troppo umana, natura.

Prodotti correlati

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Abbagnano. Una vita per la filosofia

Rosanna Panelli Marvulli, Giovanni Fornero
Io sono dinamite

Io sono dinamite

Sue Prideaux
La notte del mondo

La notte del mondo

Diego Fusaro
Identità

Identità

Francis Fukuyama
Rompere le regole

Rompere le regole

Marco Belpoliti, Giovanni De Luna, Nicola Gardini, Nadia Fusini, Fabrizio Gifuni, Francesca Rigotti
La partita perfetta

La partita perfetta

Corrado Del Bò, Filippo Santoni de Sio