Myricae/Canti di Castelvecchio

Nasce nel 1855 a San Mauro di Romagna e muore a Bologna nel 1912 ed è poeta e figura emblematica della letteratura italiana a cavallo fra Ottocento e Novecento. La sua opera più significativa sono le raccolte in versi di Myricae e dei Canti di Castelvecchio. Le poesie delle Myricae sono tra le più amate dal loro stesso autore e sono oggetto di più edizioni, dalla prima comprensiva di 22 componimenti a quella definitiva con 156 liriche in totale. I Canti di Castelvecchio si ispirano, già nel titolo, ai Canti leopardiani, suggerendo l’ambizione ad una poesia più elevata. Queste due grandi raccolte sono oggi riunite in un’unica versione ebook, corredata di un significativo apparato esegetico.

Prodotti correlati

La rivoluzione democratica in Francia

La rivoluzione democratica in Francia

Nicola Matteucci, Alexis de Tocqueville
Antichità giudaiche

Antichità giudaiche

Giuseppe Flavio
Il capitale

Il capitale

Karl Marx
Scritti politici

Scritti politici

Georges Sorel