Non chiedermi di più

Più stringono e più fanno male i lacci che imprigionano Emma. Sono tanti, ma quello che le toglie ossigeno si chiama Oscar, a cui lei continua a chiedere inutilmente vita. Solo il nuoto riesce pian piano a ridonarle l’armonia di un corpo che fatica ad accettare. Emma parla al lettore come fosse il suo confidente con il coraggio di esporsi fino a mostrargli tutte le fragilità e le debolezze del suo mondo interiore.

Valentina Doati

Cresciuta in provincia (Saronno, 1982), educata nella metropoli (Milano), si laurea in Lettere Moderne e dal 2007 lavora nel mondo del teatro e dello spettacolo. Prima di dedicarsi esclusivamente alla narrativa si è occupata di critica teatrale e di giornalismo sportivo. Ha un blog, idiaridiviva.com, in cui racconta le avventure quotidiane insieme al suo levriero Virna. Non chiedermi di più è il suo primo romanzo.

facebook: @valentina.doati; instagram: @i_diari_di_viva; tumblr: @valevirna; twitter: @valentinadoati

Prodotti correlati

L'imprevedibile movimento dei sogni

L'imprevedibile movimento dei sogni

Francesca Sangalli, Fabrizio Bozzetti
Cosa resta dell’estate

Cosa resta dell’estate

Veronica Roth, Stephanie Perkins, Cassandra Clare
Abbi cura di splendere

Abbi cura di splendere

Ludovica Bizzaglia