Sedici alberi

Tra i giorni nostri e l’Europa ferita della Seconda guerra mondiale, una storia famigliare sull’amore per il legno e la ricerca di sé.

Un piccolo bosco composto da sedici pregiatissimi alberi di noce situato nella regione della Somme. Attorno a questa eredità si intrecciano i destini di Einar, abile ebanista norvegese, di suo fratello Bestefar, e del nipote di questi Edvard, scampato ancora bambino al misterioso incidente costato la vita ai suoi genitori.

Quando Edvard, alla morte del nonno, decide di recarsi in Francia per scoprire la verità sul suo passato, le rivalità, le colpe e i segreti accumulati in oltre mezzo secolo di contrastate vicende famigliari vengono finalmente a galla. Dai boschi della Norvegia ai campi di battaglia della Seconda guerra mondiale, dalle isole Shetland ai lager nazisti, un romanzo coinvolgente e magistralmente orchestrato.

Potrebbero piacerti anche

Prodotti correlati