Il mandato

L’agente dei servizi segreti Vittorio Peroni intuisce quasi subito che la morte di Emanuele Panni è sospetta. Quando scopre che la vittima si occupava di terrorismo politico la faccenda si complica ulteriormente: chi sono gli assassini? chi era interessato al contenuto del computer della vittima? Quale mistero nasconde l’ultima mail spedita da Panni, apparentemente indecifrabile?

Tutti gli scenari, sia che riportino alle Nuove Brigate Terroriste, sia che rimandino ai servizi segreti deviati, sono inquietanti e a ogni sviluppo si rivelano più pericolosi, coinvolgendo rappresentanti delle istituzioni a ogni livello, anche internazionale. Un romanzo che prende ispirazione da un fatto di cronaca italiana realmente accaduto, uno scenario misterioso, un continuo crescendo di pericolo e adrenalina per una spy story che racconta un pezzo negato della nostra storia.

Mario Pasta

Mario Pasta è nato nel 1968 a Gallarate (VA) dove vive tuttora. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha completato un master in Direzione del Personale. Lavora per un gruppo bancario.

Prodotti correlati

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
Suburn

Suburn

Laura Lippman
La cena segreta

La cena segreta

Javier Sierra
Come un padre

Come un padre

Marco Martani
La ragazza invisibile
Non era vero

Non era vero

Clare Mackintosh