Lisbeth e il segreto della città d'oro
E se non ci fosse nulla di più speciale che essere assolutamente normali?

E se non ci fosse nulla di più speciale che essere assolutamente normali?
Un incantevole viaggio nel fantastico 
da leggere tutto d’un fiato.

Al di là di tutti i confini, al di là dei mari, dei fiumi, delle montagne e delle sconfinate Terre Selvagge, esiste una città magnifica. Le sue strade sono lastricate di gemme preziose, i suoi palazzi sono splendenti e le sue torri si specchiano nelle acque cristalline del Lago Smisurato. Non c’è al mondo luogo più felice della Città d’Oro, e non ci sono al mondo persone più felici dei suoi abitanti. Sì, perché i Lucenti sono dotati di poteri straordinari. All’età di tredici anni, vedono i capelli diventare d’oro e i piedi staccarsi dal suolo in un volo gentile. Ed è per questo che tutti i ragazzini della Città d’Oro attendono con ansia il fatidico compleanno. Tutti, compresa Lisbeth. Lisbeth che sogna di diventare grande in fretta e di frequentare il Collegio Lucente per ritrovare così André, il suo amico del cuore. Qualcosa però va storto: la mattina del suo tredicesimo compleanno, Lisbeth si sveglia con i soliti capelli marroni e le solite caviglie rotonde che non si sollevano dal suolo nemmeno di un millimetro. Ma come è possibile? Forse lei non è Lucente come tutti gli abitanti della Città d’Oro? E se è davvero così, quale sarà il suo destino? Per scoprirlo la ragazzina dovrà affrontare una lunga ed emozionante avventura, al di là delle rassicuranti mura della sua città. Per conoscere il mondo e anche un po’ se stessa.

Mavis Miller

Mavis Miller è nata in un piccolo villaggio della Contea di Birkesnow, ma durante la sua lunga esistenza ha visitato mezzo mondo e ha vissuto in almeno cento luoghi diversi. Grande appassionata di storie, ha conosciuto da vicino le vicende incredibili delle Terre Selvagge, della Città d’Oro e dei loro abitanti. Dopo aver iniziato a raccontare le avventure di Lisbeth e dei suoi amici in Lisbeth e il segreto della Città d’Oro, ha continuato ad attingere dai suoi diari, appunti e note di viaggio per regalarci il secondo appassionante episodio della serie: Lisbeth e il Giardino dei Fiori Incantati. I suoi lettori possono scriverle all’indirizzo ciaomavis@gmail.com.

Articoli correlati

Lunedì 12 marzo: appuntamenti a Tempo di Libri

Redazione | 9.3.2018
Lunedì 12 marzo il tema della giornata conclusiva di Tempo di Libri è il Mondo digitale, un modo per parlare di innovazione...

Conversazione con Lisbeth Dufour Blanchard, protagonista di Lisbeth e il giardino dei fiori incantati

Redazione | 14.6.2017
In occasione dell’uscita di Lisbeth e il giardino dei fiori incantati abbiamo avuto il piacere di intervistare la protagonista,...

Potrebbero piacerti anche

Floppy

Floppy

Mavis Miller
Lisbeth e il giardino dei fiori incantati

Prodotti correlati

Dream magic

Dream magic

Joshua Khan
Assassinio a Londra. Agatha Mistery
Il muro

Il muro

Francesco D'Adamo