Opere

Cesare, trovata un’’altura adatta, seguiva attentamente le operazioni e il luogo in cui esse si svolgevano: dove la resistenza era più debole, inviava rinforzi. Romani e Galli comprendevano che quello era il momento in cui soprattutto occorreva combattere: i Galli, se non spezzavano la linea di fortificazione, perdevano la speranza di salvezza; i Romani dalla vittoria si aspettavano la fine di tutti i loro travagli.

Caesar idoneum locum nactus quid quaque in parte geratur cognoscit; laborantibus submittit. Utrisque ad animum occurrit unum esse illud tempus quo maxime contendi conveniat: Galli nisi perfregerint munitiones, de omni salute desperant; Romani si rem obtinuerint, finem laborum omnium exspectant.

Prodotti correlati

Antichità giudaiche

Antichità giudaiche

Giuseppe Flavio
Il capitale

Il capitale

Karl Marx
La ricchezza delle nazioni
Scritti politici

Scritti politici

Georges Sorel
Scritti sulla tolleranza
De rerum natura

De rerum natura

Lucrezio