Jean-Claude Lebensztejn

critico e storico dell’arte francese, è professore emerito all’Università di Parigi Panthéon-Sorbonne. Nella sua decennale carriera accademica si è occupato di numerosi e poliedrici ambiti di ricerca, che spaziano da Pontormo a Malcolm Morley, dall’arte classica a quella del XVIII e del XX secolo, fino alla musica e al cinema, con una particolare attenzione alle questioni del gusto e delle norme estetiche. Importante studioso di Cézanne, ha scritto il testo di riferimento Études cézanniennes (2006) e curato l’edizione critica delle lettere del pittore, Cinquante-trois lettres (2011). Tra i suoi ultimi libri: Pygmalion (2010), Déplacements (2014) e Kafka, Sade, Lautréamont. Rêve déchiré (2017).

 

I libri

Figure piscianti

Figure piscianti

Jean-Claude Lebensztejn

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Grande partecipazione alla quinta edizione di Fai Viaggiare la tua Storia

Grande partecipazione alla quinta edizione di Fai Viaggiare la tua Storia

Redazione | 10.3.2021
Quest’anno sono stati presentati 633 romanzi al premio letterario organizzato da Libromania con Autogrill Italia e la collaborazione...
Libri per il giorno della Memoria

Libri per il giorno della Memoria

Redazione | 20.1.2021
Il 27 gennaio, Giornata della Memoria, si commemorano le vittime dell’Olocausto in occasione dell’anniversario della...
Leonardo Patrignani è il vincitore del premio Bancarellino 2020

Leonardo Patrignani è il vincitore del premio Bancarellino 2020

Redazione | 5.12.2020
Darkness di Leonardo Patrignani (DeA) vince il premio Bancarellino 2020 a pari merito con Eterni secondi di Rosario Esposito...
Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Redazione | 14.9.2020
Una campagna mette insieme case editrici e librerie per promuovere la lettura e dare una mano alle famiglie alle prese con...

Novità

Caro maestro

Caro maestro

Alessandro Q. Ferrari
Un anno alle medie

Un anno alle medie

Annalisa Strada
Chi sono? Io. Le altre. E gli altri

Chi sono? Io. Le altre. E gli altri

Daniele Grassucci, Federico Taddia
Il corridore

Il corridore

Maurizio Foddai