Al di là della paura, oltre il rancore

Esiste un modo per superare la paura e la rabbia che affliggono l’uomo di oggi? Per rispondere a questo interrogativo Osho si rivolge al prezioso insegnamento di Nanak, grande mistico indiano fondatore del sikhismo. Se di qualcosa manchiamo, si tratta prima di tutto del senso della prospettiva: inseguiamo disperatamente desideri, ambizioni e sogni, ci buttiamo a capofitto nel flusso dell’esistenza, ci facciamo appesantire dall’ansia, perdendo di vista ciò che è veramente importante, ciò che permane al di là delle apparenze: la dimensione mistica dell’essere. Sapere che siamo “altro” – e dunque non solo possiamo ma dobbiamo agire diversamente – ci permette di distendere lo sguardo oltre le soffocanti mura della nostra vita per riconnetterci con gli elementi più profondi e fluidi della natura umana, guardando al futuro con rinnovata gioia. “Sulla spiaggia vediamo solo le onde, mai l’oceano; in realtà esiste solo l’oceano, le onde sono superficiali”.

Potrebbero piacerti anche