Camping Bellavista

Una brillante commedia degli equivoci ambientata nella splendida cornice della Liguria di Ponente e con tanta buona musica in sottofondo.

Una banale distrazione finita quasi in tragedia, un errore in servizio e Pietro, manovratore ferroviario presso la stazione di La Spezia, viene trasferito dalla parte opposta della Liguria. Il nuovo ordine di servizio è così perentorio che Pietro finisce a vivere in un campeggio frequentato da pochi turisti, per lo più stranieri; come se non bastasse, la fidanzata fotografa non ha intenzione di seguirlo nel suo confino, un nuovo amore si fa timidamente strada e Pietro deve persino improvvisarsi detective quando la tranquilla vita del borgo viene messa a soqquadro dalla morte improvvisa di alcuni anziani.