Costituzione della Repubblica Italiana

Costituzione della Repubblica Italiana
Nuova edizione aggiornata con cronologia delle modifiche

«Chi volesse concludere su una nota positiva l’analisi dei più di settant’anni vissuti dalla Costituzione italiana – attraversati da insistenti critiche e da richieste di attuazione completa, di ritorno al testo, di riforme più o meno ben congegnate – potrebbe limitarsi a notare che la Costituzione repubblicana è viva e vitale. Ha rivelato di essere pluralista, progressista e, aggettivo scelto da Calamandrei, presbite, cioè naturalmente più adatta a guardare lontano. Il cuore dei diritti continua a pulsare incessante con una vitalità incomprimibile e i nervi, cioè le regole e le istituzioni portanti della democrazia parlamentare, funzionano anche se azionati da classi politiche la cui preparazione è significativamente scemata nel corso del tempo e non promette di crescere nel futuro prossimo.» Dall’introduzione di Gianfranco Pasquino

La nuova edizione aggiornata, proposta da Utet per la prima volta nel catalogo dei Classici con la curatela di Gianfranco Pasquino, riporta il testo completo della Costituzione attuale e, in appendice, un’accurata cronologia delle modifiche dal 1947 in poi.

Potrebbero piacerti anche

Caro maestro

Caro maestro

Alessandro Q. Ferrari
Le intruse

Le intruse

Frances Larson

Prodotti correlati