Una banda di insospettabili dilettanti

Cosa succede se, nel pieno della crisi, quattro cinquantenni con famiglie a carico perdono il lavoro? Bisogna reinventarsi, trovare un’alternativa, ma senza capitali da investire non resta che improvvisarsi ladri! Dopo il primo colpo avventato e fortuito, Ciro, Daniele, Marcello e Fulvio coinvolgono nelle loro imprese anche le mogli: le vere e proprie menti della banda. Dal furto del premio destinato alla scuola del figlio di Ciro, al rapimento del bassotto del barbiere, i ladri da strapazzo finiscono per essere coinvolti in qualcosa più grande di loro.

Prodotti correlati