I colori della vita nelle fotografie di National Geographic

Il nostro mondo è un caleidoscopio. Una profusione di colori, dai caliginosi grigi e blu della luce del primo mattino ai vividi rossi e viola del tramonto, ci avvolge in ogni istante della giornata. Il colore domina anche i nostri pensieri e le nostre fantasie, in un arcobaleno interno di immagini e significati. L’intero spettro cromatico permea a tal punto parole e visioni, scelte e accadimenti della nostra vita, che raramente indugiamo nel prestargli attenzione. Questo volume ci invita a farlo. A mettere a confronto l’azzurro di un cielo estivo con il cobalto opaco delle profonditità marine. A renderci conto di come il verde definisca e riempia il nostro mondo, dalle minuscole foglioline dei fiori di campo al soffice letto di muschio che cresce all’ombra degli alberi, di come il rosso rappresenti un’affermazione, a volte sussurrata (nel dorso puntinato di una coccinella), a volte gridata (nel rossetto di una donna audace), altre ancora cantata in coro (in un campo di papaveri che si estende fino all’orizzonte). I colori rimandano a connotazioni culturali differenti nelle diverse zone del mondo e parlano a ciascuno di noi in un modo del tutto unico, influenzato in parte dai nostri comuni dati biologici e in parte dalle nostre personali esperienze.

Potrebbero piacerti anche

I miei primi 54000 anni
Mi chiamavano Togliatti
Tu non ci credere mai

Tu non ci credere mai

Alessandro Marchi

Prodotti correlati

Provenza e la Costa Azzurra
Sydney

Sydney

Even McHugh
Parigi

Parigi

Lisa Davidson, Elizabeth Ayre
Gran Bretagna

Gran Bretagna

Alison Wright, Christopher Somerville
Thailandia

Thailandia

Phil Macdonald, Carl Parkes