L'arte di amare

L’arte di amare, libro che costò a Ovidio l’esilio a Tomi nell’8 d.C., può essere definito un manuale di tecniche amorose ma anche un prontuario intelligente e ironico per risolvere i problemi del cuore, raccontato in prima persona da un protagonista senza remore nel descrivere anche i suoi fallimenti più vergognosi. Amare è come andare «per la prima volta soldato in una terra sconosciuta»: perché non affidarsi a chi è più navigato? L’opera di Ovidio, leggera, elegante e smaliziata, è estremamente moderna anche per il lettore di oggi.

Potrebbero piacerti anche

L'ars amatoria

L'ars amatoria

Publio Ovidio Nasone
Metamorfosi d'amore

Metamorfosi d'amore

Publio Ovidio Nasone
I rimedi dell'amore

I rimedi dell'amore

Publio Ovidio Nasone

Prodotti correlati

Identità

Identità

Francis Fukuyama
Rompere le regole

Rompere le regole

Marco Belpoliti, Giovanni De Luna, Nicola Gardini, Nadia Fusini, Fabrizio Gifuni, Francesca Rigotti
La partita perfetta

La partita perfetta

Corrado Del Bò, Filippo Santoni de Sio
Antinomia ben temperata

Antinomia ben temperata

Andrea Carandini
Storia della Filosofia 1

Storia della Filosofia 1

Nicola Abbagnano