Francesca Paci

FRANCESCA PACI (Roma, 1971), dopo essersi occupata di cronaca locale a Torino, è stata corrispondente per “La Stampa” da Gerusalemme e da Londra. Nel 2007 ha condotto la trasmissione televisiva Nirvana. Ha vinto il premio giornalistico internazionale Marco Luchetta, il Premiolino Giovani, il Premio Colombe d’oro per la Pace e nel 2015 il Premio Internazionale Maria Grazia Cutuli. Nel 2008 ha ricevuto dal Quirinale l’onorificenza di Commendatore per l’impegno nella comprensione di “culture e tradizioni etnico-religiose diverse”. Tra le sue pubblicazioni: L’Islam sotto casa. L’integrazione silenziosa (Marsilio, 2004), Il sonno della ragione (Marsilio, 2004), Islam e violenza. Parlano i musulmani italiani (Laterza, 2006), Dove muoiono i cristiani. Dall’Egitto all’Indonesia, viaggio nei luoghi in cui il cristianesimo è una minoranza perseguitata (Mondadori, 2011), Se chiudo gli occhi muoio (Editrice La Stampa, 2015).

I libri

Ti potrebbero interessare...

La storia ci salverà

La storia ci salverà

Carlo Greppi
Storia dei templari in otto oggetti

Storia dei templari in otto oggetti

Simonetta Cerrini, Franco Cardini
Il grande Gualino

Il grande Gualino

Giorgio Caponetti

Dal blog

#iorestoacasa: consigli di lettura, appuntamenti on line con gli autori, idee e offerte speciali

Redazione | 13.3.2020
Le iniziative che la casa editrice e i suoi autori hanno intrapreso per aiutare i lettori a trascorrere meglio il proprio...

Casa UTET: ragionare sul presente

Redazione | 13.3.2020
La più antica casa editrice italiana porta a casa tua i suoi autori e le sue autrici per ragionare sul presente. #iorestoacasa...

Cosa succede, nella nostra testa, quando ci troviamo in situazioni di emergenza e di rischio

Redazione | 28.2.2020
Un ebook gratuito di Andrea Sales per affrontare in maniera sana l’emergenza Coronavirus

La reazione al Coronavirus oggi e la peste a Milano raccontata da Alessandro Manzoni

Redazione | 27.2.2020
La lettera aperta del dirigente scolastico agli studenti del liceo Volta di Milano

Novità