Tadeusz Pankiewicz

Tadeusz Pankiewicz (Sambor, 21 novembre 1908 – Cracovia, 5 novembre 1993), polacco cattolico, ha vissuto nel ghetto di Cracovia durante l’occupazione tedesca. Titolare della farmacia All’Aquila dal 1933, dopo la creazione del ghetto nel 1941 ha scelto di tenere ugualmente aperta la sua attività, aiutando migliaia di ebrei. Per il suo valore, nel 1983 ha ricevuto dall’Istituto Yad Vashem (l’Ente Nazionale per la Memoria della Shoah) il riconoscimento di “Giusto tra le nazioni”. A partire da quello stesso anno la farmacia è diventata parte del museo della Farmacia di Cracovia.

I libri

Ti potrebbero interessare...

La storia ci salverà

La storia ci salverà

Carlo Greppi
Storia dei templari in otto oggetti

Storia dei templari in otto oggetti

Simonetta Cerrini, Franco Cardini

Dal blog

#iorestoacasa: consigli di lettura, appuntamenti on line con gli autori, idee e offerte speciali

Redazione | 13.3.2020
Le iniziative che la casa editrice e i suoi autori hanno intrapreso per aiutare i lettori a trascorrere meglio il proprio...

Casa UTET: ragionare sul presente

Redazione | 13.3.2020
La più antica casa editrice italiana porta a casa tua i suoi autori e le sue autrici per ragionare sul presente. #iorestoacasa...

Cosa succede, nella nostra testa, quando ci troviamo in situazioni di emergenza e di rischio

Redazione | 28.2.2020
Un ebook gratuito di Andrea Sales per affrontare in maniera sana l’emergenza Coronavirus

La reazione al Coronavirus oggi e la peste a Milano raccontata da Alessandro Manzoni

Redazione | 27.2.2020
La lettera aperta del dirigente scolastico agli studenti del liceo Volta di Milano

Novità