Gli scritti

Ignazio di Loyola, religioso spagnolo e fondatore della Compagnia di Gesù, viene santificato nel 1622 da papa Gregorio XV. A lui si devono le Costituzioni gesuite, adottate nel 1554. Dal 1553 Ignazio dettò al suo segretario la storia della sua vita, un’autobiografia essenziale rimasta segreta per oltre 150 anni negli archivi dell’ordine, fino a che il testo non è stato pubblicato negli Acta Sanctorum. I suoi scritti oggi acquistano nuovo valore con l’edizione digitale proposta da Utet, nella quale la traduzione italiana si accompagna a un valido compendio esegetico e alla presenza del testo in lingua fruibile in forma di ipertesto.

Potrebbero piacerti anche

Prodotti correlati

La guerra dei mille anni

La guerra dei mille anni

Arrigo Petacco
Falso Natale

Falso Natale

Errico Buonanno
La rivoluzione democratica in Francia

La rivoluzione democratica in Francia

Nicola Matteucci, Alexis de Tocqueville
Antichità giudaiche

Antichità giudaiche

Giuseppe Flavio
Il capitale

Il capitale

Karl Marx