Andrea Bocelli

Andrea Bocelli è nato a Lajatico (PI) il 22 settembre 1958. Laureato in legge, è uno dei fenomeni musicali più sorprendenti degli ultimi anni. Dopo aver vinto nel 1994 il Festival di Sanremo nella categoria delle Nuove Proposte, ha scalato le classifiche discografiche internazionali e venduto oltre 70 milioni di dischi. Ambasciatore dela Tradizione Musicale Italiana, Bocelli si è esibito con gli artisti di maggior spicco del panorama musicale sul palcoscenico dei principali teatri del mondo; proprio queste sue esibizioni, insieme alla fama che trae origine da una carriera discografica senza precedenti, gli sono valse l’attribuzione della stella sulla celebre “Walk of Fame” di Hollywood, California.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Un'iniziativa sui libri per ragazze e ragazzi che fa la differenza

Redazione | 14.9.2020
Una campagna mette insieme case editrici e librerie per promuovere la lettura e dare una mano alle famiglie alle prese con...
Le imperfette di Federica De Paolis opzionato da compagnia Leone Cinematografica

Le imperfette di Federica De Paolis opzionato da compagnia Leone Cinematografica

Redazione | 2.9.2020
Milano, 2 settembre 2020 – I diritti cinematografici del romanzo vincitore del Premio DeA Planeta 2020, Le imperfette...
Lettera alle lettrici e ai lettori

Lettera alle lettrici e ai lettori

Redazione | 27.6.2020
Sulle richieste di chiarimento per alcuni contenuti presenti in una collezione De Agostini non commercializzata da DeA Planeta...
I bestseller De Agostini, Utet e DeA Planeta in edizione tascabile

I bestseller De Agostini, Utet e DeA Planeta in edizione tascabile

Redazione | 18.6.2020
Dal 9 giugno 2020 in libreria i titoli più amati dai lettori in un un nuovo formato tascabile ed economico.

Novità

Io, disordinaria

Io, disordinaria

Maurizia Triggiani @disordinaryfamily
Giornata marcia

Giornata marcia

Anthony IPants, Jody Cecchetto, RedNose
1918: la grande epidemia

1918: la grande epidemia

Riccardo Chiaberge