Marco Aime

docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Genova, ha condotto ricerche sul campo in Benin, Burkina Faso e Mali. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui: Il primo libro di antropologia (Einaudi, 2008), Cultura (Bollati Boringhieri, 2013), e, insieme a Gustavo Pietropolli Charmet, La fatica di diventare grandi. La scomparsa dei riti di passaggio (Einaudi, 2014). Per Utet ha pubblicato Tra i castagni dell’Appennino. Conversazioni con Francesco Guccini (2014).

I libri

L'umanità in gioco

L'umanità in gioco

Christian Bromberger, Alberto Nocentini, Anna Oliverio Ferraris, Alessandro Piperno, Pier Aldo Rovatti, Davide Zoletto, Adriano Favole, Marco Aime
Tra i castagni dell'Appennino

Tra i castagni dell'Appennino

Marco Aime, Francesco Guccini
Senza sponda

Senza sponda

Marco Aime
L'arte della condivisione

L'arte della condivisione

Adriano Favole, Marco Aime, Matteo Aria, Remo Bodei, Laura Bosio, Alain Caillé, Serge Latouche, Luca Serianni
L'oltre e l'altro

L'oltre e l'altro

Adriano Favole, Marco Aime, Arjun Appadurai, Allan Bay, Attilio Brilli, Gabriella Caramore, Paolo Rumiz
Dono, dunque siamo

Dono, dunque siamo

Marco Aime, Stefano Bartezzaghi, Zygmunt Bauman, Laura Boella, Salvatore Natoli, Marino Niola, Stefano Zamagni, Luigi Zoja

Ti potrebbero interessare...

Dal blog

#iorestoacasa: consigli di lettura, appuntamenti on line con gli autori, idee e offerte speciali

Redazione | 13.3.2020
Le iniziative che la casa editrice e i suoi autori hanno intrapreso per aiutare i lettori a trascorrere meglio il proprio...

Casa UTET: ragionare sul presente

Redazione | 13.3.2020
La più antica casa editrice italiana porta a casa tua i suoi autori e le sue autrici per ragionare sul presente. #iorestoacasa...

Cosa succede, nella nostra testa, quando ci troviamo in situazioni di emergenza e di rischio

Redazione | 28.2.2020
Un ebook gratuito di Andrea Sales per affrontare in maniera sana l’emergenza Coronavirus

La reazione al Coronavirus oggi e la peste a Milano raccontata da Alessandro Manzoni

Redazione | 27.2.2020
La lettera aperta del dirigente scolastico agli studenti del liceo Volta di Milano

Novità